Taci come il mare di Lerri Baldo

LA RECENSIONE DI NICLA MORLETTI

“Taci come il mare” è un libro di poesie da leggere in silenzio. Sul far della sera, quando il cuore raccoglie le sensazioni più belle e la luce del giorno si attenua lentamente a dare vita a quella dei lampioni, lungo le strade, là dove si baciano gli innamorati. Il volo di un gabbiano, la voce calda del mare e lui che dice: “Sei un’onda che si frange e ritorna morbida come i tuoi capelli di schiuma… avvolgimi, mi avvolga la notte di tutto quello che mi resta di te…”.
La poesia di Lerri Baldo è armoniosa nel verso, soave nell’espressione e denota una densità di pensiero e di contenuto tale da dimostrare una notevole preparazione culturale.
Il valore dei suoi versi racchiude ed esprime in cadenze armoniose, in perfetto sincronismo musicale, echi di memorie e sottili palpiti del cuore.

TACI COME IL MARE
di Lerri Baldo

FERMENTI – Collana Nuovi Fermenti. Poesia
2009, p. 90
Per ordinare il libro clicca qui

Taci come il mare

Taci come il mare,
a ondate lunghe vaporose,
ogni tanto un gabbiano riporta un segno,
non sai apparire,
che nel fischio denso dell’alba,
parli soltanto
con la voce calda del mare.
Sei un’onda che si frange
e ritorna morbida come i tuoi capelli di schiuma
contro al porto, contro ai miei piedi
perché ho anch’io un corpo
che resiste alla sera
al tuo cuore duro, alla distanza.
Resisto la tua meraviglia, i tuoi capricci,
la bellezza infinita del tuo sguardo.
Avvolgimi,
mi avvolga la notte
di tutto quello che mi resta di te,
mi penetri il mare nelle vene,
nei plessi ancor cavi della mia coscienza,
sorrida col sorriso che ha ancora il mondo
e si sovrapponga, disperato, al tuo nome.


Continua a leggere e commentare nel Blog degli Autori…

Profilo di Lerri Baldo nella Galleria degli Autori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

* L'asterisco indica che i dati da inserire sono obbligatori. Il tuo indirizzo email sarà visto solo dalla Redazione e, in determinati periodi, dagli autori dei libri che hai commentato.