mercoledì, Aprile 8, 2020
Home Arte e Cultura Pittura Verona - 91 opere per raccontare la vita di Picasso

Verona – 91 opere per raccontare la vita di Picasso

-

A Verona al Museo AMO – Arena Museo Opera, dal 15 ottobre 2016 al 12 marzo 2017

La mostra Picasso. Figure (1906-1972), prima tappa di un nuovo progetto del Museo Picasso di Parigi

La mostra, promossa dal Comune di Verona, è organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con il Musée national Picasso – Paris ed è curata da Emilie Bouvard, conservatrice del Musée national Picasso.

“Verona è orgogliosa di ospitare un evento di portata storica – commenta il Sindaco Flavio Tosiche, insieme all’altra grande mostra sui Maya proposta alla Gran Guardia, segna per la cultura nella nostra città una tappa di straordinaria qualità artistica. Un’occasione irripetibile che la città ha saputo cogliere, grazie ad Arthemisia Group e alla collaborazione con il Museo Picasso di Parigi, che ha scelto Verona per ripercorrere la vita di uno dei più grandi interpreti/artisti del Novecento, attraverso la selezione di 90 opere fra i suoi capolavori. Grazie a questa esposizione, Verona riconferma dunque la sua statura internazionale di città europea dell’arte e della cultura. Siamo certi che questa grande mostra, oltre ad attrarre un altissimo numero di visitatori, saprà consolidare il prestigio e la fama di Verona, valorizzando ulteriormente la ricchezza artistica e monumentale della nostra città.
Questo evento, infine, è la dimostrazione che il sistema-cultura di una città come la nostra, che racconta i suoi duemila anni di storia in ogni angolo di chiesa, piazza e museo, è in grado di intrattenere relazioni proficue con i più grandi centri culturali del mondo e di offrire al pubblico prodotti di altissimo livello artistico”.

Pablo Picasso, Nu assis
Pablo Picasso, “Nu assis”

LA MOSTRA

Un’opera per ogni anno della vita di Pablo Picasso nell’arco temporale che va dal 1906 fino agli anni ‘70: questa la novità assoluta della grande mostra di Verona.
In mostra un corpus di oltre 90 opere tra le quali Nudo seduto (da Les Demoiselles d’Avignon del 1907), Il Bacio (la piccola e struggente tela del 1931) e La Femme qui pleure e il Portrait de Marie-Thérèse entrambe del 1937, solo per citare alcuni dei capolavori tra i molti concessi in prestito dal Musée national Picasso – Parigi che ne preserva la maggior parte.
Opere di pittura, scultura e arti grafiche creano un percorso capace di raccontare la metamorfosi a cui l’artista sottopone la rappresentazione del corpo umano, mentre la sua arte attraversa le fasi del pre-cubismo, del Cubismo, l’età Classica e il Surrealismo, fino a giungere agli anni del dopoguerra, superando le barriere e le categorie di “ritratto” e “scena di genere” per giungere sempre a un nuovo concetto di “figura”: quella che rese Picasso costruttore e distruttore al tempo stesso di un’arte solo sua, dal fascino inesauribile.

SITO UFFICIALE: www.mostrapicassoverona.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’amore vero è per sempre di Nicla Morletti

L'amore vero è per sempre di Nicla Morletti, è il nuovo libro dell'ideatrice e Presidente del Premio Letterario Internazionale Il Molinello nonché direttore del...

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato

Una storia di guerra e di pace. Protagoniste sono tre donne e ognuna di loro ha assedi da fronteggiare, piccole euforie, frantumi speranze e sollievi. Un'epica corale di prodigiosa bellezza dedicata agli esclusi...

Il parco Buoi Apota di Corrado Leoni

L'autore ci guida alla scoperta dei meandri della ragnatela finanziaria moderna introducendo il concetto di 'apota', quale filtro razionale che dovrebbe guidare ogni decisione, e procedendo ad una disamina dell'economia moderna...

Cupido nella rete di Daniela Quieti

Lilli e Sam danzano sull'orlo del baratro telematico, dentro la rete che, a mano a mano, li avvolge e li stringe. Sarà vero amore o l'inizio di un incubo? Il finale lo scriverà il computer, il nuovo Cupido di questa storia esitante tra ragione e sentimento.

Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo

Salento, anno 2013. Cinque personaggi, un intricatissimo caso di omicidi seriali da risolvere. Un viaggio metaforico e introspettivo nelle “pericolose curve” forgiate dalle dinamiche umane.

Controcanto di Angela Ambrosini

È suggestiva e suadente questa raccolta di poesie di Angela Ambrosini. Un florilegio di emozioni, tenerezze e palpiti del cuore.

Brumby, l’orizzonte degli eventi di Nadia Bertolani

Un altro bellissimo lirico romanzo di Nadia Bertolani, l'autrice che molti lettori hanno scoperto nel Portale Manuale di Mari

Il giardino degli dei di Nadia Meriggio

In Il giardino degli dei, Mistery e Fantasy si fondono, si amalgamano, si uniscono per dare vita ad una storia che ha il privilegio di catturare l'attenzione di qualsiasi lettore

Specchio d’acqua di Carola Helios

La storia dei Bengasi, una famiglia che attraversa il ‘900 italiano nei ricordi di una donna; memorie che sono come l’acqua, ricordi in cui si specchiano tante generazioni, diverse nello spirito e spesso divise da interessi opposti...

Piramidi nel mondo di Sabrina Stoppa

Alla scoperta delle piramidi attraverso un meraviglioso viaggio in 57 siti archeologici mondiali, dalla lettera A di Alaska fino alla lettera U di Uzbekistan, passando anche dalla Luna e da Marte

NEWSLETTER MANUALE DI MARI