giovedì, Giugno 4, 2020
Home Arte e Cultura Cultura e Sviluppo Vino, degusti e versi a Montesilvano Scrive

Vino, degusti e versi a Montesilvano Scrive

-

Vino, degusti e versi a Montesilvano Scrive

Con DEGUSTI E VERSI viene inaugurato un nuovo corso della sezione enogastronomica che accompagna il Festival “Montesilvano Scrive”. La consueta partnership con la delegazione abruzzese dell’associazione “Le donne del vino”, nel 2013 si rinforza e diventa affiancamento nell’organizzazione. Da giovedì 13 a domenica 16 giugno 2013, ogni sera dalle 19 alle 20 due aziende dell’associazione presenteranno un vitigno del territorio, a cui il ristorante NiNì, location della degustazione, affiancherà un’idea di cibo da abbinare ai vini offerti, basandolo sulla territorialità e sulla stagionalità. L’ingresso è gratuito.

Le degustazioni saranno proposte, e introdotte dagli stessi produttori: le aziende Il Feuduccio di Santa Maria d’Orni (Orsogna, CH); Tenuta I Fauri (Chieti); Valle Martello (Villamagna, CH); Platinum Italia (Corropoli, TE); Contesa (Collecorvino, PE); Azienda Monti (Controguerra, TE), Tenimenti del Grifone (Vasto, CH); e azienda Sergio Del Casale (Vasto, Ch). Il viaggio che si compirà nei giorni del Festival andrà da una Riserva di Montepulciano d’Abruzzo DOC, ai Rosati, alla freschezza di tutte le versioni di vitigni a bacca bianca che abbiamo in regione, dalla Cococciola al Trebbiano, passando per Pecorino e Passerina.

Il ristorante NiNì ha accettato la sfida, non di poco conto, di affiancare ad ogni vino un assaggio di materia prima legata al territorio, interpretata con creatività e nel pieno rispetto delle sue proprietà organolettiche, per evocare il giusto abbinamento in termini di freschezza, sapidità e consistenza. Panzanella, pallotte “cacio e ove” e agnello fritto sono nell’elenco dei finger food che saranno serviti durante “Degusti e versi”, ma nell’elenco appaiono anche nomi che destano curiosità come gelato ai piselli, carpaccio di vitellone marinato alle erbe con crema di pecorino, hamburger di capocollo di maialino o coulis di pomodoro profumato all’aceto con basilico e crostini croccanti. Durante le sere del Festival, inoltre, a chi si fermerà a pranzo o a cena al ristorante NiNì sarà proposto, oltre al menu consueto, un “menu letterario” al prezzo fisso di 35 euro, con l’inserimento di un piatto inventato per “Montesilvano scrive”.

L’associazione “Le donne del vino” conta iscritte in Abruzzo già dagli anni ‘90, ed è arrivata a quota 25 nell’anno 2013: si tratta, ad oggi, di 15 produttrici e 10 tra sommelier, giornaliste e ristoratrici. «Ci poniamo, come obiettivo, la promozione della cultura vitivinicola abruzzese da un punto di vista conviviale ma sempre professionale – spiega la produttrice Valentina Di Camillo, presidente della delegazione abruzzese dell’associazione Le Donne del vino – In linea con il profondo legame con il territorio condiviso da tutte le associate, desideriamo sviluppare il coinvolgimento del mondo femminile nel settore vinicolo in un’ottica di pari opportunità».

Le produttrici aderenti alla Delegazione abruzzese dell’associazione Le Donne Del Vino sono: Valentina Di Camillo, Perla Pasetti, Stefania Bosco, Paola Matteucci, Katia Masci, Marina Cvetic, Marina Orlandi Contucci, Anna Illuminati, Laura Lamaletto, Laura Del Casale, Francesca Santoleri, Aurelia Mucci, Emilia Monti, Martina Danelli, Mariateresa Ruccolo, Katharine MacNeil e Stefania Pepe. Le altre socie sono le ristoratrici Marzia Buzzanca, Angela Di Crescenzo e Nadia Moscardi; la giornalista Cristina Mosca; le sommelier Cristina Sacchetti, Silvia Giuliani e Graziella di Berardino; e l’enologa Claudia Gualtiero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’amore vero è per sempre di Nicla Morletti

Il nuovo libro dell'ideatrice e Presidente del Premio Letterario Internazionale Il Molinello nonché direttore onorario del Portale letterario Manuale di Mari.

Strani i percorsi che sceglie il desiderio di Francesca Mazzucato

Una storia di guerra e di pace. Protagoniste sono tre donne e ognuna di loro ha assedi da fronteggiare, piccole euforie, frantumi speranze e sollievi. Un'epica corale di prodigiosa bellezza dedicata agli esclusi...

Il parco Buoi Apota di Corrado Leoni

L'autore ci guida alla scoperta dei meandri della ragnatela finanziaria moderna introducendo il concetto di 'apota', quale filtro razionale che dovrebbe guidare ogni decisione, e procedendo ad una disamina dell'economia moderna...

Cupido nella rete di Daniela Quieti

Lilli e Sam danzano sull'orlo del baratro telematico, dentro la rete che, a mano a mano, li avvolge e li stringe. Sarà vero amore o l'inizio di un incubo? Il finale lo scriverà il computer, il nuovo Cupido di questa storia esitante tra ragione e sentimento.

Viaggio nell’umano di Enrico Fattizzo

Salento, anno 2013. Cinque personaggi, un intricatissimo caso di omicidi seriali da risolvere. Un viaggio metaforico e introspettivo nelle “pericolose curve” forgiate dalle dinamiche umane.

Controcanto di Angela Ambrosini

È suggestiva e suadente questa raccolta di poesie di Angela Ambrosini. Un florilegio di emozioni, tenerezze e palpiti del cuore.

Brumby, l’orizzonte degli eventi di Nadia Bertolani

Un altro bellissimo lirico romanzo di Nadia Bertolani, l'autrice che molti lettori hanno scoperto nel Portale Manuale di Mari

Il giardino degli dei di Nadia Meriggio

In Il giardino degli dei, Mistery e Fantasy si fondono, si amalgamano, si uniscono per dare vita ad una storia che ha il privilegio di catturare l'attenzione di qualsiasi lettore
00:01:34

Specchio d’acqua di Carola Helios

La storia dei Bengasi, una famiglia che attraversa il ‘900 italiano nei ricordi di una donna; memorie che sono come l’acqua, ricordi in cui si specchiano tante generazioni, diverse nello spirito e spesso divise da interessi opposti...

Piramidi nel mondo di Sabrina Stoppa

Alla scoperta delle piramidi attraverso un meraviglioso viaggio in 57 siti archeologici mondiali, dalla lettera A di Alaska fino alla lettera U di Uzbekistan, passando anche dalla Luna e da Marte

NEWSLETTER MANUALE DI MARI