giovedì, 1 Dicembre 2022

Anna Calisti

Anna Calisti, nota anche con lo pseudonimo di RosaRossa è nata il 24 aprile 1947, a Esanatoglia (MC) piccolo borgo antico dell’entroterra marchigiano. All’età di 10 anni è emigrata per il Lussemburgo con la famiglia: padre, madre e due fratelli, dopo 20 anni è tornata in Italia per non lasciare soli i genitori che rientravano al paese natio.
Dopo altri 20 anni, alla morte del papà e alla separazione dal marito e da ultimo alla morte della Mamma, è rientrata a Lussemburgo ove risiede.
Ha una storia personale contrassegnata da solchi profondi di dolore; le ferite e le umiliazioni sono state perpetrate nel tempo, fino a sfociare verso la libertà, pagata a prezzo altissimo. L’autrice ha dato voce ad un urlo soffocato nel cuore sublimato in poesie.
Vinse alla quarta elementare femminile, un premio di millecinquecento lire, per un tema, era il 1957.
Nei primi anni del 2000 ha partecipato ad un Concorso Internazionale di Poesia, indetto dalla città di Ancona, ed ebbe una segnalazione di merito. Nella sua silloge, “Tra le dita dei sogni. In punta di cuore tra papaveri e rose”, i sogni che l’hanno tenuta in vita.

LIBRI

Tra le dita dei sogni di Anna Calisti

Tra le dita dei sogni di Anna Calisti è una raccolta di poesie, brevi prose ed haiku della poetessa di origini marchigiane, nota nel web anche con l'alias RosaRossa
spot_img

BLOG