venerdì, Agosto 7, 2020
Home Poesia Poesia - Novità

Poesia - Novità

Spirali di Maristella Angeli

Poesie lunari quindi, ma anche poesie esistenziali, oniriche, intime e profondamente coinvolgenti. Davvero una raccolta particolare e originale. Davvero una silloge magica, che lascia un segno indelebile in chi la legge. Sandro Orlandi

Arte e poesia nelle stagioni della vita di Eros Pessina

La pittura del nonno che dipingeva tele, affreschi murali, decorazioni di ambienti e insegne artistiche, si unisce come per magia alla poesia del nipote dal verso incisivo, sognante e denso di armonia.

Un mondo intimo di poesia di Rita Parodi Pizzorno

Bello, emozionante, denso di pathos e seducenti sensazioni, un libro di poesie che attrae, affascina, cattura l’attenzione del lettore.

2001 – 2011 Il cantastorie di Lidia Colla

Dal G8 di Genova alla Primavera Araba in versi chiari, snelli e persuasivi, permeati di realtà, pathos ed emozioni

Le parole sono d’argento di Donato Massaro

Le parole hanno suoni, fruscii, carezze in questo prezioso libro di poesie di Donato Massaro; le parole sono qui lievi, suadenti, recano in sé la freschezza dell’aria mattutina, lo stormire delle foglie al vento della sera...

Uno sguardo dalla finestra di Enza Doria

Tra raggi di sole, primavere siciliane, tappeti di papaveri, Enza Doria “sfoglia” la sua vita proprio come si fa con le pagine di un libro

Tra Luci ed Ombre di Adalgisa Licastro

In questo florilegio di poesie c’è tutta l’anima di Adalgisa Licastro, poetessa completa, a trecentosessanta gradi. Il cerchio si apre con un dolce saluto al sole nascente e si chiude con  persuadente e sublime poesia ed amore per il tutto.

Oltremodo di Gaia Ortino Moreschini

Gaia Ortino Moreschini scrive nella premessa: “Abbracciata alla notte, pensai / alle lacrime come al riso del diavolo, / pur sperando che le mie...

Il principio di non contraddizione di Claudio Alvigini

Nella prefazione di questo prezioso libro, florilegio di melodiose poesie in cui si respira l’immenso, Giorgio Bàrberi Squarotti scrive: “Questa poesia si svolge come...

La voce che resta di Emma Mazzuca

La “Voce che resta” è un libro di poesie pervaso d’amore. Si sciolgono parole in versi come miele su pane imburrato. E sono dolci e morbide, ora pacate, ora intrise di malinconia nel ricordo di frammenti di vita e di storia. Di un intenso vissuto. Si scopre così, tra le righe, un’anima alla ricerca dell’amore divino.

L’ultima fuga di Daniela Quieti

Poesie che penetrano nell’anima queste raccolte nel libro “L’ultima fuga” di Daniela Quieti. Un’avventura dello spirito tra palpiti e volti a tramandarci antichi valori. Versi che non hanno frontiere perché tutto ciò che sale dall’anima è immenso e si espande all’infinito...

Linee e confini di Mario De Rosa

Mario De Rosa “Pezzi di vetro nella sabbia”: quest’immagine, contenuta nella lirica “Un giorno la notte”, rappresenta la chiave di lettura di questo canzoniere che costituisce l’ultima fatica poetica di Mario De Rosa.
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

Ultimi articoli

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy

Il virus che rende folli di Bernard-Henri Lévy punta il dito contro quelle che possono rivelarsi come le conseguenze più nefaste della pandemia

Cenerentola 2000 di Mariarosaria Rigido

Una scarpetta da ginnastica rosa su una scalinata e qualcuno che fugge via… Si chiama Bella la “Cenerentola 2000″.

Cantata per voce sola di Mario Manfio

Cantata per voce sola di Mario Manfio, emozioni e tanto humor ed ottimismo nella silloge del poeta triestino. Da leggere.

Non c’è più tempo di Sandro Orlandi

Nel paesino immaginario di Pèrtola, tra i monti del trentino, un bambino di quattro anni e mezzo viene rapito, tutto il paese ne rimane coinvolto e molti si presteranno ad aiutare i carabinieri...

NEWSLETTER MANUALE DI MARI