venerdì, 19 Luglio 2024
HomeSaggi e altri generiSaggisticaDal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli

Dal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli

-

Dal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli

Dal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli di Alessandra Maltoni

Dal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli di Alessandra Maltoni, racconti di una terra senza tempo, dalla vita contadina alla società digitale

Pagine che spaziano in un periodo temporale raccontando una località collinare dalla Seconda guerra mondiale al 2023. I suoi abitanti ricordano il verismo, la vita dei campi del Verga, le loro virtù incontaminate e genuine appaiono come un mondo fiabesco dentro l’attuale società digitale ed egocentrica. Non ci sono maschere pirandelliane a Montegelli in Romagna, ma, persone genuine che hanno costruito l’associazione culturale Montegelli. Massimo, Mauro ed Alessandro si sono prodigati per costruire una memoria della loro terra. La sagra del Savor è un evento annuale che unisce gli amici ai turisti, la casa dei ricordi un piccolo museo che conserva la tradizione dei lavori nei campi e la vita di oltre sessant’anni fa. Questo libro è menzionato nel corso sul cemento dentro il progetto europeo Erasmus Atc4 all che coinvolge sei paesi europei calamitati dalla docente a porre attenzione sulla cava di Montegelli per l’estrazione della lignite, carbon fossile, attività dismesse tra pareri diversi.

Leggi anteprima

Premessa

Premetto che scrivere richiede un tempo di ricerca, una scaletta d’informazioni da elaborare; i dati personali raccolti vengono uniti ad informazioni generali e a riflessioni dell’autore; gli occhi di uno spettatore esterno non sono quelli di un protagonista, ma sono punti di vista diversi, come chi guarda una bottiglia riempita per metà del suo volume: c’è chi sostiene che è mezza piena e chi la vede mezza vuota. Le interpretazioni sono diverse, ma entrambe descrivono la realtà. I dati dei paesani sono stati esposti con il loro consenso. Le poesie e le ricette sono già pubbliche nella comunicazione digitale.
Premesso questo, illustro delle notizie generiche sul territorio. Montegelli è una frazione del Comune di Sogliano sul Rubicone, in provincia di Forlì-Cesena, nella regione Emilia-Romagna, in Italia. Nel 1939, il paese era caratterizzato da una realtà rurale, con un’economia basata principalmente sull’agricoltura.
Durante l’anno 1939, Montegelli era una piccola comunità agricola, con una popolazione di circa qualche centinaio di persone. La vita quotidiana era incentrata sul lavoro nei campi e sulle attività legate all’allevamento degli animali. L’agricoltura era la principale fonte di sostentamento per la maggior parte dei residenti, che coltivavano principalmente cereali e frutta. La produzione agricola era destinata principalmente all’autoconsumo, ma una parte veniva anche venduta nei mercati locali.
La vita sociale di Montegelli nel 1939 era caratterizzata da una forte coesione comunitaria. Le famiglie si conoscevano e si aiutavano reciprocamente nelle attività agricole e nelle necessità quotidiane. Il paese aveva una chiesa, che rappresentava un punto di riferimento importante per la comunità, e periodicamente si svolgevano feste religiose e sagre paesane, che rappresentavano momenti di aggregazione e di svago.
Dal punto di vista politico, nel 1939 l’Italia era governata dal regime fascista di Benito Mussolini. Il fascismo aveva un forte controllo sulla società italiana, compresa la vita delle comunità locali come Montegelli. La propaganda fascista era diffusa attraverso i mezzi di comunicazione e le organizzazioni fasciste locali, che cercavano di influenzare le opinioni e i comportamenti dei cittadini. Dal punto di vista storico, il 1939 è un anno significativo perché segna l’inizio della Seconda Guerra Mondiale. L’Italia, alleata della Germania nazista, entrò in guerra il 10 Giugno 1940. Tuttavia, nel 1939, Montegelli non era ancora coinvolta direttamente nel conflitto. La vita quotidiana nel paese continuava come sempre, con le persone che si occupavano delle proprie attività agricole e della vita comunitaria.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, Sogliano e i suoi comuni furono coinvolti dagli eventi bellici. La presenza tedesca in Emilia Romagna fu sempre più forte a partire dal 1943, quando la situazione bellica iniziò a peggiorare per le forze dell’Asse.
Le città e i paesi della regione subirono numerosi bombardamenti, sia da parte degli Alleati che dai Tedeschi, causando ingenti danni alle infrastrutture e alle abitazioni. Inoltre, la popolazione locale dovette fronteggiare le conseguenze della guerra, tra cui la carenza di cibo, carburante e altri beni di necessità.
Tuttavia, nonostante le difficoltà, la popolazione dell’Emilia Romagna si mantenne forte e resiliente. Molti cittadini si unirono alla Resistenza, lottando contro l’occupazione nazista e contribuendo alla liberazione del territorio. L’Emilia Romagna giocò un ruolo fondamentale nella lotta per la liberazione dell’Italia.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale, il borgo di Montegelli, situato nel territorio di Sogliano sul Rubicone, come molti altri paesi italiani si trovò di fronte a una difficile situazione economica e sociale. La ricostruzione delle infrastrutture e delle abitazioni distrutte durante la guerra richiese un impegno notevole da parte delle autorità locali e degli abitanti stessi.
Nonostante le difficoltà, la frazione di Montegelli riuscì a ricostruirsi e a ritrovare un certo equilibrio. Grazie alla presenza di terreni fertili e alla produzione di prodotti locali di alta qualità, come il formaggio e il vino, l’economia locale riprese lentamente a crescere. Inoltre, la costruzione di nuove strade e la modernizzazione delle attività agricole contribuirono ad aumentare la produttività del territorio.
Negli anni successivi, il paese Montegelli si è sviluppato ulteriormente, grazie anche alla crescita del turismo sportivo, enogastronomico e dell’interesse per le bellezze naturali e culturali della zona. Oggi, Montegelli rappresenta un importante punto di riferimento e un esempio di come la determinazione e l’impegno possa portare alla conservazione e rinascita di un territorio. Le parole chiave per descrivere gli abitanti di Montegelli sono: coraggio, solidarietà, amicizia e determinazione. I promotori di questo testo natii di Montegelli saranno menzionati in diverse pagine, hanno realizzato un evento sul monte della croce nel 2023 con lo scopo di promuovere la pace nel mondo.

Dal 1939 ad oggi. Storia e cronaca. Montegelli
di Alessandra Maltoni

Editore: ‎Booksprint (19 aprile 2024)
Copertina flessibile: ‎132 pagine

FIERA DEI LIBRI ON LINE

LIBRI IN OMAGGIO! Per ricevere copie omaggio dei libri che commenti iscriviti alla Newsletter dei Lettori inserendo il tuo indirizzo postale completo di nome e cognome del destinatario.

6 Commenti

0 0 votes
Rating Articolo
Notifiche
Notificami
guest

6 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
Giovanni
8 giorni fa

Montegelli: un paesino che mi è rimasto nel cuore.

chiara
chiara
9 giorni fa

Una piccola realtà e la sua grande storia. un’occasione imperdibile per conoscere realtà che sembrano ai margini delle grandi località, ma che celano al loro interno storie di vissuto importanti. Una lettura che sembra essere molto interessante.

Giovanni Guiduzzi
Giovanni Guiduzzi
10 giorni fa

Il libro” Montegelli ” storia e cronaca dal 1939 ad oggi, mi incuriosisce molto anche se non sono di origine montegellese. Ho conosciuto Montegelli leggendo un’ altro libro e i racconti di mia suocera che ha abitato per anni in quella località e di mia moglie di origini di Montegelli.
Mi farebbe piacere ricevere una copia omaggio per conoscere ancora meglio questo angolo di Romagna, ormai quasi disabitato.

Valentina
Valentina
13 giorni fa

Mi piacciono molto i libri come questo che permettono di conoscere un paese a 360°. Spero di poterlo leggere per saperne di più.

Anna Maria Refano
17 giorni fa

Conoscere la storia di un paese, delle sue origini ed evoluzioni nel tempo e nella storia…molto interessante…un modo per immedesimarsi nelle vicende raccontate e immaginare che, quanto successo a Montegelli, possa essere successo in molti altri paesi della nostra terra…

Maria
Maria
22 giorni fa

Montegelli potrebbe essere un qualsiasi paese di una qualsiasi regione italiana che dispiega la sua storia nel corso del Novecento. Mi sembra un’ottima idea quella dell’autrice di raccontare uno spaccato di vita italiana partendo da una piccola realtà.

Fiera dei Libri on line

LIBRI IN PRIMO PIANO

FIERA DEI LIBRI ON LINE

6
0
Libri in omaggio per chi commenta!x