giovedì, 4 Marzo 2021
Home Poesia Poesia - Recensioni

Poesia - Recensioni

Apollo… delirio d’identità tra sogno e realtà di Paola Zugna

Poema che attrae nella sua spirale di sogno e realtà, fa poesia nel vero senso della parola: attira e avvolge, coinvolge e seduce con versi leggeri eppur soavemente musicali.

Riflessioni di Remo Papini

Una raccolta dei versi e delle frasi più belle che inteneriscono il cuore e donano serenità al lettore. Sia attraverso le opere di poesia, sia di narrativa, Remo Papini canta tutta la bellezza e la grandezza del creato e dell’amore.

Le tristi melodie del cuore di Sara Ciampi

Sara Ciampi con questo libro di poesie di rara bellezza lega con soavi parole e versi l’armonia del mondo a quella della sua anima.

Profilo di uomo con farfalla di Franco Faggi

Poesie vibranti di un candido ed universale afflato... soprattutto nella scoperta del sentimento di amore indissolubilmente legato a quello per la natura e a quello del tempo che tutto cambia...

Sono nato ora di Alfredo Lucifero

Poesia che cattura e che trascina, che stupisce e rapisce per i suoi versi immediati, chiari, radiosi

Amaro destino di Sara Ciampi

Un’ode bellissima per l’uomo ed il mondo intero, che tocca e commuove, densa di pathos che fa vibrare le corde del cuore e colma l’anima di divina e sublime malinconia.

Variabilmente di Giovanni Minio

Pagine impreziosite da versi coinvolgenti e da tavole pittoriche che testimoniano la duttilità e la forte creatività insita in Giovanni Minio

Giochi di luce e d’ombra di Lidia Colla

Le composizioni di Lidia Colla si contraddistinguono per una profonda evocatività, capace di renderle particolarmente suggestive, pur senza perdere la loro connotazione intima e personale

Sui gradini della notte di Mario Prontera

Un prezioso libro che raccoglie le poesie più belle scritte dal 2005 al 2014

Andirivieni di Giovanni Minio

Questo pregevole libro è un vero e proprio andirivieni di emozioni, versi, riflessioni, racconti e poesie, intervallati dalle suggestive tavole pittoriche dell’autore stesso

Quasi come un poeta di Mario Prontera

Poesie dense di pathos e profonde emozioni, si aprono ad una visione nuova, lontana dai vecchi schemi, sorrette da un’acuta ed estrema sensibilità

Estate 2005 e dintorni: sproloqui notturni in cerca di audizione…

Poesie che nei loro versi accarezzano lievi come brezza marina, "tremuli come stelle della notte", "ondeggianti come la biada al suono stonato del vento"...
- Advertisment -Fiera dei Libri on line

Ultimi articoli