domenica, Settembre 27, 2020
Home Arte e Cultura San Valentino 2014, torna il Concorso di Emozioni!

San Valentino 2014, torna il Concorso di Emozioni!

-

Concorso di Emozioni 2014

In collaborazione con il Portale letterario diretto da Nicla Morletti, nel giorno di San Valentino, aspettando la Primavera, ritorna il CONCORSO DI EMOZIONI. Racconta la tua storia d’amore! Un amore sognato, un amore vissuto, un amore nuovo. Condividi belle emozioni d’amore nel Blog Manuale di Mari! Pubblica Poesie e Storie d’Amore!

Dal 2005 moltissimi poeti, scrittori, blogger si incontrano nel Blog ideatore di questa innovativa Iniziativa letteraria, per pubblicare le loro opere e commentare quelle di altri autori.
Puoi partecipare in modo del tutto gratuito pubblicando DA OGGI FINO AL 21 MARZO 2014, direttamente nei commenti del post di presentazione dell’Iniziativa poesie e racconti. Se pubblichi poesie, racconti e brani editi estratti da tuoi libri puoi aggiungere anche il titolo e l’immagine della copertina del libro. In questa edizione è possibile aggiungere una immagine scelta dall’autore anche per le opere inedite.

Segnaleremo nella home page del Portale Manuale di Mari una selezione delle opere più belle.
E’ una occasione da non perdere per condividere belle emozioni d’amore, far conoscere le tue opere inedite e diffondere quelle che hai pubblicato!

Clicca qui per andare nel Blog del Concorso di Emozioni e pubblicare le tue opere.

3 Commenti

  1. Salve ragazzi e soprattutto ragazze. Sono stato un po’ assente in questi ultimi tre anni,ma avevo da tenere compagnia a una ‘ragazza’ che si sentiva sola,nei suoi ultimi giri di campo in quel gioco strano della vita che si conclude con un distacco,così come , in fondo,inizia.
    Era mia Madre quella ‘ragazza’.
    Ora Lei mi ha lasciato libero di riprendere il largo con voi.
    Sperando che vi faccia piacere, sono nuovamete pronto a tenervi compagnia in questa minicrociera.
    Con l’affetto di sempre.
    Mario Prontera

    • Bravo Mario, questo ti fa onore. Grazie e ben tornato anche da parte di tanti altri che come te stanno vicino alle loro “ragazze-mamma” nei loro ultimi giri di campo…

  2. Il tempo gli anni possono cambiare il nostro aspetto, però:
    Se l’ amore che ieri ci ha uniti, come oggi anche domani
    vivo sarà Noi non invecchieremo Mai .

    Giuliano a Terry 1979/2014

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

Commenti recenti

FIERA DEI LIBRI ON LINE

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

Il collegio dei segreti di Paolo Arigotti

È esistita una resistenza tedesca contro il nazismo? Se si, chi furono coloro che trovarono il coraggio di opporsi, spesso a rischio della vita propria e dei familiari? A queste domande risponde il romanzo storico di Paolo Arigotti.

Liceo a Luci Rosse di Paola Lena

Una storia che fa riflettere e che accende mille campanelli di allarme; una storia che, nella sua folle assurdità, risulta essere purtroppo possibile e fin troppo reale.

BeatriX di Cristiano Venturelli

Quale potere è racchiuso in uno sguardo? Secondo gli antichi, lo sguardo, quando ha raggiunto tutta la forza di penetrazione e di influenza di cui è capace, diventa un'arma terribile.

Aspettando le stelle di Carola Helios

Carola Helios racconta una storia di crescita e di memoria che attraversa la storia italiana del secondo Dopoguerra. Un nuovo emozionante romanzo dell'autrice di Specchio d'acqua

Cenerentola 2000 di Mariarosaria Rigido

Una scarpetta da ginnastica rosa su una scalinata e qualcuno che fugge via… Si chiama Bella la “Cenerentola 2000″.

Cantata per voce sola di Mario Manfio

Cantata per voce sola di Mario Manfio, emozioni e tanto humor ed ottimismo nella silloge del poeta triestino. Da leggere.

Non c’è più tempo di Sandro Orlandi

Nel paesino immaginario di Pèrtola, tra i monti del trentino, un bambino di quattro anni e mezzo viene rapito, tutto il paese ne rimane coinvolto e molti si presteranno ad aiutare i carabinieri...

Le scale di Isabella Pojavis

Un romanzo profondo e coraggioso sulle scelte che la vita ci propone. Un viaggio tra il passato e il futuro in un presente difficile, ma non impossibile.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI