libri-google

La visione di Google era semplice e chiara. L’azienda americana digitalizzava i libri e li metteva su internet, alimentando l’accesso alla conoscenza, arricchendo la cultura, facilitando le ricerche su grandi quantità di volumi, spesso introvabili. La sola controindicazione era che così facendo si metteva in rotta di collisione con chi deteneva i diritti d’autore. E, in effetti, si è trovata a dover fronteggiare una quantità di cause in materia… – Leggi tutto>>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -