martedì, Ottobre 27, 2020
Home Notizie Cinema The Great Wall di Zhang Yimou, una co-produzione Cina - Stati Uniti

The Great Wall di Zhang Yimou, una co-produzione Cina – Stati Uniti

Un altro muro nell'era Trump, questo però è un muro che unisce: Cina e Stati Uniti insieme nella produzione di un colossal costato più di 135 milioni di dollari

-

The Great Wall di Zhang Yimou: un altro muro nell’era Trump, questo però è un muro che unisce Cina e Stati Uniti nella produzione di un colossal costato più di 135 milioni di dollari.

The Great Wall di Zhang Yimou, un evento unico nel panorama cinematografico internazionale

Al di la degli aspetti puramenti artistici, “The Great Wall” rappresenta davvero un evento unico nel cinema mondiale: è il primo film cinese con protagonista americano, diretto da un regista cinese ma girato in lingua inglese.

L’idea del grande muro sembra poi la metafora perfetta dei nostri tempi sempre più dominati dall’idea di elevare muri per fermare la circolazione di persone e merci.

The Great Wall di Zhang Yimou
The Great Wall – Matt Damon

The Great Wall è diretto da Zhang Yimou (Hero, La foresta dei pugnali volanti), uno dei più straordinari stilisti visivi della nostra epoca, ed ha come principale protagonista il candidato al premio Oscar Matt Damon.

Il film racconta la storia di una squadra d’elite scelta per affrontare una battaglia per l’umanità sulla struttura più esemplare e iconica che esista.

Si tratta di una storia semplice e fantastica resa spettacolare con gli effetti speciali tipici dei colossal made in USA.

The Great Wall di Zhang Yimou
The Great Wall – Tian Jing

The Great Wall rappresenta uno dei più grandi film interamente girati in Cina ed è il primo in produzione inglese per il regista Yimou. Nel cast di The Great Wall fanno parte anche Jing Tian, Pedro Pascal, Willem Dafoe and Andy Lau.

Da giovedì 23 febbraio al cinema

The Great Wall di Zhang Yimou

ANNO: 2016
REGIA: Zhang Yimou
ATTORI: Matt Damon, Andy Lau, Willem Dafoe, Pedro Pascal, Eddie Peng, Tian Jing
SCENEGGIATURA: Carlo Bernard, Tony Gilroy, Doug Miro
FOTOGRAFIA: Stuart Dryburgh, Xiaoding Zhao
MONTAGGIO: Mary Jo Markey, Craig Wood
MUSICHE: Ramin Djawadi
PRODUZIONE: Legendary East, Le Vision Pictures, Atlas Entertainment, China Film Group
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: Cina, USA
SITO WEB: www.thegreatwall-ilfilm.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

 Metti la spunta se vuoi ricevere un avviso ogni volta che c'è un commento.

- Aggiungi una immagine -

FIERA DEI LIBRI ON LINE

L’eternità dell’amore incompiuto di Sergio Tavanti

Con il romanzo "L'eternità dell'amore incompiuto", l'autore Sergio Tavanti insegna che la forza dei sentimenti supera anche lo scorrere del tempo e degli eventi.

La ragazza del treno di Federico Fontana

Una trama ben costruita, una narrazione fluida, chiara e scorrevole rendono La ragazza del treno di Federico Fontana un romanzo allettante ed estremamente piacevole

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli

Piccoli Mondi Perfetti di Norma Giumelli è "un libro estremamente dolce, originale e magico. Un’avventura che va oltre i confini del tempo." (Nicla Morletti)

Panico a Milano di Gino Marchitelli

Panico a Milano di Gino Marchitelli. La terza indagine del professor Moreno Palermo: dal lago Maggiore a Lambrate una serie di delitti collegati a un crimine del 1943.

La traccia del pescatore di Roberta Castelli

La traccia del pescatore di Roberta Castelli è un romanzo giallo ambientato in Sicilia, nell'immaginaria cittadina di Lachea, con protagonista il commissario Angelo Vanedda.

Enne di Piero Buscemi

Enne di Piero Buscemi è uno sorta di diario intimo, come lo definisce l'autore, della quarantena conseguente all'esplosione della pandemia di COVID-19.

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna

Cercando le cose di lassù di Paola Zugna è un testamento autobiografico fedele nella verità dei primi quaranta anni di vita dell'autrice.

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio

L’eredità dei vivi di Federica Sgaggio è la storia di una donna, di una famiglia, ed è un romanzo politico, se politica è la lotta da combattere per attraversare i cambiamenti, per godere dei propri diritti, per avere la vita che si desidera avere.

Il professore di italiano di Marcello Signorini

Bellissima storia d'amore tra un professore liceale quasi sessantenne e una bella ragazza ventenne, raccontata dall'autore con delicatezza e sottigliezza psicologica.

Un nuovo inizio di Arianna Capogrossi

Un viaggio interiore della protagonista, proprio a cavallo del lockdown, tra ostacoli da superare, paure, incertezze e nuovi amori, porterà all'acquisizione di nuove consapevolezze e alla riscoperta di sé stessa.

NEWSLETTER MANUALE DI MARI